I frontalieri in Europa - Un quadro storico #450182

di Paolo Barcella

Biblion Edizioni

(Ancora nessuna recensione) Scrivi una recensione
5,99€

Leggi l'anteprima

I frontalieri sono lavoratori pendolari internazionali, ovvero lavoratori mobili, impiegati all’estero, ma residenti nel proprio paese d’origine, dove mantengono la propria vita familiare e sociale. Sebbene forme di pendolarismo internazionale di breve raggio siano riconoscibili anche nei flussi di mobilità da lavoro dell’età moderna, il frontalierato europeo novecentesco si è distinto per caratteristiche che sono conseguenza di sviluppi economici, di trasformazioni tecnologiche e di normative che ne hanno definito lo statuto giuridico, riconosciuto oggi nei suoi caratteri generali da tutti gli stati membri dell’Unione Europea. Il presente volume – esito ultimo di un percorso di ricerca pluriennale, sviluppato in collaborazione con centri studi nazionali e internazionali – intende fornire un quadro storico del fenomeno, proponendo una periodizzazione che consenta di coglierne l’evoluzione e gli sviluppi dai primi del Novecento ai giorni nostri.

Paolo Barcella insegna Storia contemporanea e Storia dell’America del Nord presso l’Università degli Studi di Bergamo. Studioso di storia delle migrazioni e di storia del lavoro, è membro di redazione delle riviste “Studi emigrazione. International Journal of Migration Studies” e “Ácoma. Rivista internazionale di studi nordamericani”. Collabora con centri di ricerca italiani e svizzeri ed è autore di: Per cercare lavoro. Donne e uomini dell’emigrazione italiana in Svizzera, Donzelli, 2018; Migranti in classe. Gli italiani in Svizzera tra scuola e formazione professionale, Ombre Corte, 2014.
Aggiunta al carrello in corso… L'articolo è stato aggiunto

Con l'acquisto di libri digitali il download è immediato: non ci sono costi di spedizione

Altre informazioni:

ISBN:
9788833830735
Formato:
ebook
Editore:
Biblion Edizioni
Anno di pubblicazione:
2020
Dimensione:
3.57 MB
Lingua:
Italiano
Autori:
Paolo Barcella