Delegazione, espromissione, accollo e cessione del credito #530811

(Ancora nessuna recensione) Scrivi una recensione
15,00€
L’opera è interamente dedicata agli istituti tipici della cessione del credito ed a quelli concernenti la modifica negoziale del soggetto passivo del rapporto obbligatorio: delegazione, espromissione e accollo.
A ciascuno degli istituti affrontati è dedicato un capitolo ad hoc. L’obiettivo è illustrare in modo esaustivo, con precisione e aderenza all’apparato normativo vigente, natura e funzionamento degli istituti in studio, nonché fornire una trattazione approfondita delle varie questioni e problematiche (teoriche e pratico-operative) rilevanti in materia. Ciò, anche grazie ai numerosi e puntuali riferimenti giurisprudenziali e dottrinali.
All’autorevolezza dello scritto, si abbina una piena fruibilità del testo (anche nella versione digitale: eBook disponibile in formato Pdf, ePub e Kindle), garantita dall’organicità, sistematicità ed organizzazione dei contenuti, dalla chiarezza espositiva e dalla facile reperibilità delle singole questioni d’interesse all’interno del volume.
Come sempre, sul portale dell'editore sono consultabili estratti gratuiti. 
L’opera, aggiornata al dicembre 2020, è utile sia a fini professionali, che di studio e ricerca.


Ruggero Stincardini
Avvocato; Professore titolare di insegnamento del corso di Diritto Civile presso Università E-Campus di Novedrate (CO); specialista nelle materie del diritto dei contratti, del diritto concorsuale e del diritto sportivo; [email protected].

Maila Rocchi
Avvocato; collaboratrice della cattedra di Istituzioni di diritto privato presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Perugia; [email protected].
Aggiunta al carrello in corso… L'articolo è stato aggiunto

Con l'acquisto di libri digitali il download è immediato: non ci sono costi di spedizione

Altre informazioni:

ISBN:
9791220259019
Formato:
ebook
Editore:
Diritto Avanzato
Anno di pubblicazione:
2021
Dimensione:
741 KB
Lingua:
Italiano
Autori:
Ruggero Stincardini, Maila Rocchi