Alchimia della violenza di genere - Elementi e formule che creano uomini maltrattanti e donne maltrattate #420925

(Ancora nessuna recensione) Scrivi una recensione
14,99€
È difficile in questo momento storico parlare di violenza di genere senza cadere in frasi fatte e banalità o senza rischiare di offendere la sensibilità di qualcuno: un tema oltremodo complesso per cui il solo tentare di affrontarlo espone chi lo fa al rischio del fraintendimento. C’è sempre stata violenza sulle donne? Si rileva maggiormente ora forse perché esiste una maggiore possibilità di arrivare alla denuncia? I numeri di cui si parla ora prima non interessavano? Forse prima i casi di violenza erano molti di più? Qualora ottenessimo le risposte, queste comunque non ci fornirebbero la dimensione sociologico identitaria in cui i nostri due attori maschio e femmina si trovano a muoversi nel loro presente. Nel testo è stata fatta una riflessione, partendo dall’idea che gli elementi da considerare per analizzare la violenza appaiano spesso incomprensibili o di difficile identificazione se analizzati separatamente, ma capaci di acquisire significato se presi nella loro organicità. Per questo si è deciso di accostare alla violenza di genere il termine “Alchimia” che sembrerebbe discendere dal greco khymeia col significato di: fondere, colare insieme, saldare, allegare. Alchimia e violenza, quindi, per sottolineare il fatto che quest’ultima si manifesta solo quando un insieme di elementi apparentemente disparati, nel momento in cui vengono “colati insieme”, tendono a saldarsi, fondendosi e dando origine alla violenza stessa.
Aggiunta al carrello in corso… L'articolo è stato aggiunto

Spedizione in 7-10 giorni, il costo può variare

Altre informazioni:

ISBN:
9788835329749
Formato:
print
Editore:
SocialNet srl
Anno di pubblicazione:
2019
Pagine:
79
Lingua:
Italiano
Autori:
Gabriele Zen Sabrina Paola Banzato