Il virus e noi #574156

(Ancora nessuna recensione) Scrivi una recensione
8,49€
L'umanità nel corso della sua storia ha conosciuto molte epidemie, ma mai come nel caso della Pandemia da Coronavirus del 2020 ha avuto come l'impressione di trovarsi di fronte alla fine del Mondo. Parole come "lockdown", "distanziamento sociale", "isolamento", "stato d'emergenza", sono entrate di prepotenza nelle nostre vite e nel nostro lessico quotidiano, condizionando radicalmente - forse per sempre - il senso e il decorso temporale delle nostre giornate. Questo libro riflette sulle conseguenze filosofiche e sociali dell'evento pandemico, individuando un piano diverso di comprensione del fenomeno e indicando così, in parallelo alla lotta contro la "malattia" nell'accezione medico-scientifica del termine, l'urgenza di una ridiscesa in campo della filosofia per poter riflettere sulla messa in pericolo di tre strutture originarie dell'essere-nel-mondo: comprensione, affettività e discorso.
Aggiunta al carrello in corso… L'articolo è stato aggiunto

Con l'acquisto di libri digitali il download è immediato: non ci sono costi di spedizione

Altre informazioni:

ISBN:
9791220850681
Formato:
ebook
Editore:
Rogas
Anno di pubblicazione:
2021
Dimensione:
701 KB
Lingua:
Italiano
Autori:
Luca Pantaleone
Protezione:
drm