Psicopatologia per le professioni educative - Volume I #566829

(Ancora nessuna recensione) Scrivi una recensione
49,99€
Il manuale che state per apprestarvi a leggere è frutto di anni di dubbi e curiosità sorte nel lavoro sul campo. Il suo scopo è di gettare un ponte tra il mondo educativo e gli approcci scientifici alle psicopatologie. Un rapporto spesso travagliato e, in alcuni casi, apertamente rifiutato da parte del mondo pedagogico facendo ricorso al rischio di sanitarizzazione degli interventi e flessione al modello medico. Al momento della pubblicazione di questo primo volume è ancora in corso la stesura dei successivi, per un impiego temporale stimato in almeno quattro anni di lavori.
Siamo consci del rischio che ci stiamo assumendo provando a far convivere, forse forzatamente, due universi da sempre presenti ma che spesso più che dialogare hanno finito con il collidere e chiudersi agli scambi reciproci. Allo stato attuale non esiste alcuna proposta analoga, a livello nazionale o internazionale. Il che potrebbe indicare l’apertura di un nuovo sentiero da percorrere insieme o l’incamminarsi in un vicolo cieco privo di sviluppi futuri.
Questa è un’opera scritta a sei mani che ha richiesto e sta richiedendo uno sforzo congiunto da parte di tutti noi. In primo luogo di dialogo. Una comunicazione costante, una continua revisione da parte di ogni membro di ciò che gli altri non solo stavano scrivendo ma soprattutto dell’ottica con cui lo stavano e lo stiamo facendo. Ci auguriamo che la passione che abbiamo messo nell’approcciarci a quest’opera possa, almeno in parte, trapelare a livello qualitativo finale.
Abbiamo pensato e scritto in funzione di un uso pratico di questo e dei seguenti testi. Speriamo possano essere un valido aiuto per i professionisti di area pedagogica ed educativa, volendo includere tra questi anche i sanitari, per poter uscire da quell’improvvisazione che troppo spesso abbiamo osservato sul campo. Sentiamo la necessità di rendere dignità ad un ambito e a delle professioni troppo spesso in balia del nulla dal punto di vista pratico. Spesso fornite di grandi risorse teoriche, ma similmente trascurate sotto l’aspetto pratico. Niente e nessuno riuscirà mai a insegnare a un professionista ciò che è il reale fulcro di una relazione pedagogica: la relazione umana sottostante. Ma vorremmo sapere i nostri colleghi più tutelati dal punto di vista tecnico e metodologico, mossi da un agire maggiormente scientifico dove, per scientifico, intendiamo porre l’accento non tanto sulla replicabilità dell’esperimento, tipico delle scienze hard, quanto sul rapporto logico tra causa ed effetto, tra bisogno e tentativo di soluzione entro una cornice logica, possibilmente validata e applicata da altri. Come per tante altre professioni sentivamo la necessità di un’opera che racchiudesse al proprio interno delle indicazioni pratiche, operative, realmente spendibili sul campo. Ma che contemporaneamente non si rinchiudesse nel recinto del copia e incolla ma, anzi, fosse di stimolo per espandere l’angolo visuale includendo e integrando il clinico e rimanendo in costante rapporto con esso.
L’intera opera è suddivisa in tre manuali, strettamente interconnessi tra loro per logica di fondo ma utilizzabili in maniera indipendente nella pratica professionale quotidiana. La ripartizione si è resa necessaria per fare fronte alla mole complessiva del testo e per rende la lettura più fruibile e scorrevole.
 
Aggiunta al carrello in corso… L'articolo è stato aggiunto

Spedizione in 7-10 giorni, il costo può variare

Altre informazioni:

ISBN:
9791220842327
Formato:
print
Anno di pubblicazione:
2021
Pagine:
711
Lingua:
Italiano
Autori:
Pier Paolo Cavagna