In giro per il Mondouno #634041

(Ancora nessuna recensione) Scrivi una recensione
5,99€
Dal 1993 al 2019 ho viaggiato in compagnia di mia moglie Maria Guarneri gli amici Totò Di Stefano e la consorte Dora Scivoli, Michele Riggi e la consorte Jolanda Infantolino e a volte anche solo con mia moglie o anche completamente solo ma sempre per il piacere di viaggiare, visitare altre nazioni e paesi vicini e lontani, esotici e non, sempre sognati e mai visitati. Nel corso dei ventisei anni impiegati complessivamente in questi viaggi ho visitato ventitrè nazioni e tante, tantissime città, paesi, borgate e contrade che mi hanno regalato infiniti magnifici ricordi e immagini di sogno che son sempre vive in me.A differenza di me, mia moglie e i miei amici, c'è chi viaggia per affari, chi per impegni politici, chi per la scienza ma sempre l'uomo ha viaggiato da quando era un pongide della savana a tutt'oggi in qualsiasi modo anche con i barconi malandati a rischio della vita per trovare posti migliori in cui vivere.Comprendo Ulisse e il suo girovagare da avventura in avventura invece di rientrare direttamente a Itaca dove l'aspettava quella santa donna di Penelope; a Marco Polo che a 17 anni partì con il padre e lo zio per un viaggio difficile e avventuroso per raggiungere Cambaluc, oggi Pechino, che raggiunsero dopo due anni e mezzo. I Polo andarono in Cina per commerciare e diventare ricchi ma anche per il grande spirito d'avventura che possedevano.E non fa difetto anche la mia comprensione per Charles Darwin amante degli animali e viaggiatore per amore di scoperte che alla fine di quegli avventurosi viaggi formulò al mondo la teoria dell'evoluzione che sconvolse la chiesa e i ben pensanti che non si rassegnavano all'idea di passare come umani dal centro del creato a un semplice prodotto evolutivo derivante da una scimmia; per Cristoforo Colombo che, contrariamente a quanto da tutti creduto - che le Indie potevano essere solo raggiunte navigando verso oriente - era convinto che potessero essere raggiunte anche navigando verso occidente per la particolarità che la Terra è rotonda come una palla e non piatta. Se poi Colombo a metà viaggio a occidente trovò nuove terre, le Americhe, la cosa fu una vera ricchezza per l'Europa ma purtroppo una gran disgrazia per i nativi.I modi e le ragioni per viaggiare alla fin fine possono essere tante ma per Freud, il grande psicoanalista, si viaggia unicamente per emanciparsi da chi li ha messi al mondo per diventare autonomi e adulti. Nino Lacagnina
Aggiunta al carrello in corso… L'articolo è stato aggiunto

Con l'acquisto di libri digitali il download è immediato: non ci sono costi di spedizione

Altre informazioni:

ISBN:
9791221421224
Formato:
ebook
Editore:
Youcanprint
Anno di pubblicazione:
2022
Dimensione:
5.76 MB
Protezione:
nessuna
Lingua:
Italiano
Autori:
Nino Lacagnina