Una mente violenta #544809

(Ancora nessuna recensione) Scrivi una recensione
4,99€
L’omicidio di Gloria Baroni ha un movente passionale forse attribuibile a Paola D’Ilari, una trentenne ossessivamente gelosa e dal passato difficile, come appare a prima vista, o nasconde una matrice politica, come alcuni indizi sembrano rivelare al Commissario Soccodato?
L’autunno del 1977 è una stagione di violenze e attentati, perpetrati dalle Brigate Rosse e da gruppi neofascisti. Nel corso delle sue indagini Soccodato scopre sotto una galleria ferroviaria un deposito di armi e di documenti che rivelano legami fra trame nere (Golpe Borghese, strage di Brescia…), CIA e SID deviato. Esaminando le carte con l’aiuto del “cugino 007” Mimmo Garretto, il poliziotto s’imbatte nel padre di Paola D’Ilari, un apparentemente innocuo signore che lavora nell’ombra come trait d’union tra terroristi neri, servizi segreti e intelligence statunitense.
Una storia complessa e inquietante, che Soccodato saprà dipanare con la sua abituale logica e il suo buon senso.
Aggiunta al carrello in corso… L'articolo è stato aggiunto

Con l'acquisto di libri digitali il download è immediato: non ci sono costi di spedizione

Altre informazioni:

ISBN:
9788855391191
Formato:
ebook
Anno di pubblicazione:
2021
Dimensione:
10.3 MB
Lingua:
Italiano
Autori:
Emanuele Gagliardi